Piega e ripiega

Origami. Una parola di origine giapponese che significa “piegare la carta” o “carta piegata”.


L’ unica cosa da fare è piegare ripetutamente la carta, senza adoperare strumenti particolari.

Basta l’essenziale: un pezzo di carta e un’idea da realizzare.

Non esistono regole che impongano di partire da un foglio quadrato, ma la maggior parte dei modelli reperibili su libri e pubblicazioni internet partono da un quadrato.

Un semplice quadrato? Direi semplice fin che rimane tale..

Guardate un po’ che cosa si può realizzare con banali fogli di carta colorata.

The Move, Paper Animation from Mandy Smith on Vimeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *