Venerdì in classe #1

C’è un giorno, per chi non ne ha mai abbastanza, che sembra interminabile.
Sembra prendersi gioco del tempo con il suo stile nostalgico sprofondato in una panchina agli albori del week end. Noioso e impacciato, il venerdì: poche mail, RSS, commenti, tag, storie e pubblicità. Niente chiamate improvvise e trambusti della giornata.
Qualcuno lo passa al bar, qualcuno al biliardino. Altri si rifugiano in lavanderia a sfogliare i giornali del mucchio, quelli gratis con la copertina già rigata, alla ricerca di qualcosa di nuovo, di straordinario, con la sensazione di alimentare se stessi alimentando i propri sogni.
Per loro, forse, o forse per me, inauguro la nuova rubrica del venerdì: sette novità per sette giorni della settimana. Non bruciateli subito però, anche la domenica sa essere lunghissima.
bezeq-superman.preview
Thedigitalinvaders
mmminimal
Flavors
dearblankpleaseblank
raniamatar
James Mollison

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *