Scrivere. Per modo di dire

Oggi, Repubblica propone una galleria di rivelazioni d’amore grammaticalmente
disastrose, ricercate tra le mura delle nostra città. L’articolo non può che essere
un pretesto per sorridere dello “stato dell’arte” generale e far rinascere
la speranza verso le nuove generazioni.
A tale scopo, per i comunicatori di oggi e quelli di domani, segnalo il piccolo prontuario
per l’autocorrezione dei più comuni errori ortografici, (edito da RaccontiOltre.it)
sfogliabile online e scaricabile gratuitamente. La rete, per nostra fortuna,
mette ancora a disposizione le basi che ci aiutano a sopravvivere.
scrittura_grammatica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *