È online la nuova timeline di Facebook

Durante l’f8 del 22 settembre, Mark Zuckerberg ha presentato la nuova Timeline
di Facebook, definita “The story of your life”. I nuovi servizi daranno la possibilità
di creare l’autobiografia di un’intera vita, catalogare gusti, cambiamenti, evoluzioni
del pensiero, fornire dati sensibili ed essere costantemente sotto osservazione.
Chiediamoci quale incredibile, affascinante, paurosa e diabolica intuizione può aver
scatenato il desiderio di conquistare il mondo, nella mente di un semplice uomo.
Il frictionless sharing – così si chiama il nuovo servizio – letteralmente
“condivisione senza attrito”, consiste nella pubblicazione automatica di tutte
le notizie con cui veniamo in contatto, anche dopo il logout dal sito; come in
un enorme giardino dell’Eden in cui tutto è lecito e, allo stesso tempo, proibito.
Al momento solo pochi milioni di utenti stanno usando il servizio, ma in molti si
interrogano sulle conseguenze che porterà quando sarà reso operativo a livello
mondiale. Evgenij Morozov, esperto delle nuove frontiere social, ha pubblicamente
esposto le sue devastanti vedute in un articolo del Corriere della Sera.
Facciamoci un ragionamento, quindi e chiediamoci quanto sia giusto, o sbagliato,
se siamo d’accordo, curiosi, indifferenti o totalmente contrari. Facciamoci un’idea
nostra, ma soprattutto prendiamo coscienza di quello che siamo.
imageprovider.ashx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *