Plasmon Vs Barilla: slealtà comparativa?

Sappiamo che in Italia è permesso diffondere pubblicità
comparative
che esaltano i benefit di un’azienda a
discapito di una concorrente. Tuttavia, pochi brand
finora hanno osato partecipare alle guerre senza fine che
aumentano i malumori e le tensioni del mercato, ma qualche
temerario ci prova sempre, con scarsi risultati
e pessime dimostrazioni.
Stavolta è Plasmon a mettere a confronto le qualità ricercate
della propria pasta con le presunte lacune dell’avversario
e in tutta risposta, Barilla si difende sulla stampa con l’head:
“Le mamme italiane sanno quello che fanno”.
L’adozione di questo tipo di strategie è sintomo di poche
capacità innovative, ce lo conferma la mancanza della firma
dell’agenzia
, un dettaglio fondamentale per tutti gli addetti
ai lavori che risponde alle nostre domande e ci fa voltare pagina,
con un po’ di amaro in bocca e tanta, tanta noia.
Plasmon_1 Barilla_Risposta
musa del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *